HOME PAGE   |   FONDAZIONE CARLO LAVIOSA   |   ENGLISH VERSION   |   SITE MAP   |   CERCA

Oops!

It looks like you don't have flash player 6 installed. Click here to go to Macromedia download page.


Bentoniti calciche e sodiche

Una lamella di montmorillonite presenta una superficie carica negativamente e un residuo di carica positiva sui vertici: questo è dovuto alla sostituzione isomorfa di ioni alluminio con ioni magnesio nello strato ottaedrico. La carica negativa sulla superficie della lamella è compensata da cationi, quali sodio, calcio, magnesio, situati tra le lamelle e definiti "cationi interscambiabili o interlamellari". La prevalenza di un catione rispetto ad un altro impartisce al materiale caratteristiche diverse e ne determina la definizione di bentonite calcica o bentonite sodica.

A causa della forte carica positiva, in presenza di cationi bivalenti, quali il calcio, le molecole di acqua non riescono a penetrare tra le lamelle e ad aprirle, cosìcchè le bentoniti calciche non "rigonfiano" in acqua. Le bentoniti sodiche, data la dimensione dello ione idratato sodio, permettono all'acqua di penetrare tra le lamelle, che si espandono dando il "rigonfiamento" tipico delle bentoniti sodiche.


LAVIOSA CHIMICA MINERARIA S.p.A.

I-57123 Livorno - Via Leonardo da Vinci, 21 - Phone: +39 0586.434.000 - Fax: +39 0586.434.130
E-mail: lcm@laviosa.com - Registro Imprese Livorno, C.F. e p.IVA: 01193930490 - Cap. Soc.: € 9.742.465,72 i.v.
© Laviosa Chimica Mineraria S.p.A.
 

Un progetto Aperion.it - Web & Seo Agency